Pubblicato in: Maternità

Niente smartphone e tablet : sempre più bambini con la sindrome dell’occhio secco

Tablet e smartphone, sono due strumenti che hanno monopolizzato la nostra vita. Una cosa che mi ha davvero colpito e soprattutto fatto riflettere, è il vedere bambini e adolescenti totalmente concentrati sul telefono. Gruppi di adolescenti che non si parlano, ma giocano con il telefono o guardano video/cartoni. Ho scoperto che l’abuso di smartphone, tablet e tv potrebbe scatenare la sindrome dell’occhio secco.

Questa sindrome,è un disturbo oculare piuttosto frequente, che può comportare arrossamento, bruciore,prurito o quella fastidiosissima sensazione di avere un corpo estraneo all’interno dell’occhio.

La secchezza oculare è semplicemente dovuta dalla poca produzione di liquido lacrimale oppure dall’eccessiva evaporazione di esso. Può essere di origine congenita, involutiva e dagli ultimi studi, sembra essere causata dall’eccessivo utilizzo di smartphone, tablet o tv. Durante l’utilizzo di questi strumenti, i bambini tendono a sbattere molto meno le palpebre rispetto al normale. Generando così un’eccessiva evaporazione del liquido lacrimale o addirittura una ridotta produzione.

L’occhio, inoltre tende a stancarsi velocemente, a causa dello sforzo eccessivo e dalla distanza ravvicinata degli apparecchi. Gli studi raccomandano l’utilizzo di smartphone, tablet e tv non più di mezz’ora al giorno.

Noi quando ci sono le belle giornate siamo fuori con gli amichetti o a giocare in giardino. Durante le giornate uggiose, invece leggiamo libricini e giochiamo tanto insieme. Quindi Adele non guarda molta tv e non lo faccio per essere contro corrente o la mamma modello, ma semplicemente perché c’è così tanto da scoprire e tante avventure che ci aspettano là fuori! Lo smartphone e il tablet personalmente non glieli do mai. Prima di tutto perché è ancora piccina, secondo perché vorrei evitare la sindrome dell’occhio secco e poi perché farebbero una brutta fine 😅

Una rara foto di Adele davanti alla tv 😁

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...